Passa ai contenuti principali

Nowhere Girls - recensione

Buongiorno lettori♥
Oggi vi parlo di un libro che mi sta molto a cuore e che, in poco tempo, è entrato nella lista delle migliori letture dell'anno.
Per prima cosa ringrazio la casa editrice, ovvero Piemme, per l'invio della copia di "Nowhere Girls" di Amy Reed.
Ho assaporato questo libro pagina dopo pagina e ammetto che l'ho trovato importante e fondamentale, ma vediamo insieme il mio pensiero.
Buone letture♥


TITOLO: NOWHERE GIRLS
AUTORE: AMY REED
DATA DI PUBBLICAZIONE: FEBBRAIO 2018
CASA EDITRICE: PIEMME
GENERE: ROMANZO
PAGINE: 372
PREZZO: 17,00/EBOOK 6,99


TRAMA

Chi sono le Nowhere Girls? Sono tutte le ragazze, ma per cominciare sono in tre: Grace, tenera e impacciata, è nuova in città, dove si è dovuta trasferire a causa dei pregiudizi nei confronti della madre; Rosina, lesbica e punk, sogna di diventare una rockstar, ma è costretta a lavorare nel ristorante messicano di famiglia; ed Erin, un'asperger con due fissazioni, Star Trek e la biologia marina, vorrebbe assomigliare a un androide ed essere in grado di neutralizzare le emozioni. In seguito a un episodio di stupro rimasto impunito, le tre amiche danno vita a un gruppo anonimo di ragazze per combattere il sessismo nella scuola. Le Nowhere Girls.

RECENSIONE - COMMENTO

Di norma quando inizio un nuovo libro e la lettura mi cattura già dopo poche pagine, ammetto di fare fatica a staccarmene e cerco di assaporarlo tutto nel minor tempo possibile, spinta soprattutto dalla curiosità e dalla voglia di conoscerne l'evoluzione.
Dopo essermi immersa nella lettura di "Nowhere Girls", a diversi mesi dal suo arrivo nella mia libreria, ma nel momento giusto, perché è anche questo che richiedono i libri, il giusto momento, ho deciso che questo libro andava assaporato poco alla volta.
Mi sono ritrovata, comunque, a leggere ogni volta più di cinquanta pagine senza rendermene conto, perché la narrazione è estremamente fluida, dettagliata, coerente ed emozionante.
Sì, ma questa volta sono emozioni diverse quelle che mi sono arrivate dalle parole della Reed: sono frasi di denuncia, di voglia e diritto di poter essere sé stessi, andando contro le regole sociali e volendo dare voce a chi voce non può avere.
Sono tre ragazze le protagoniste, Grace, Rosina ed Erin, sono adolescenti comuni che vogliono semplicemente integrarsi ed essere fiere del loro essere.
Ma siamo tutte delle Grace, Rosina ed Erin; siamo tutte ragazze che vogliono essere libere, non dover avere paura di uscire la sera o di andare a una festa, poter vestirci come ci pare senza sentirci dire "è ma guarda come si veste, cosa pretende di diverso"...
Cosa pretendo, cosa pretendiamo? Innanzitutto rispetto.
Non mi sembra di chiedere la luna, dal momento che si spera che ogni famiglia educhi i propri figli, maschi o femmine che siano, al rispetto verso tutti, a prescindere dal sesso, dalla razza o dai gusti.
Ritengo che questo romanzo debba essere letto dagli adolescenti di tutto il mondo, lo suggerirei anche agli insegnanti come lettura da proporre in classe e da cui prendere spunti di riflessione condivisa.
Ho apprezzato, in modo particolare, la struttura del testo soprattutto nella divisione dei capitoli: il momento del NOI, la narrazione corale dove vengono analizzati più profili; i singoli capitoli dove sono le protagoniste ad avere voce e a raccontarsi al lettore; le lettere delle Nowhere Girls e infine il blog dei Veri Uomini di Prescott.
Tutte queste parti messe insieme creano una storia ben scritta, tenuta unita dal tema di sottofondo e che viene portato avanti fino alla fine del romanzo, quando, finalmente, la voce delle Nowhere Girls diventa più "alta" dell'ipocrisia di una società che ha sempre creduto alle persone sbagliate, solo per convenienza, poiché la verità fa paura.
Fa paura scoprire certe cose, cose che non penseresti mai possano accadere nel tuo quartiere, o nella tua ridente cittadina, ma è proprio il silenzio e l'avere dei para-occhi che permette a queste cose di continuare a succedere.
E queste cose non devono più accadere, dal momento che coloro che si definiscono "veri uomini", altro non sono che piccoli insetti.
Care le mie lettrici, e lettori, vi consiglio fortemente questa lettura e sono sicura che Grace, Rosina, Erin e tutte le Nowhere Girls sapranno aprire un piccolo varco nella vostra coscienza, facendovi riflettere.
Ricordatevi che l'unione fa la forza e insieme tutto si può!

VALUTAZIONE: ★★★★★  

Commenti

Post popolari in questo blog

Le recensioni di Chiara: Due razze

Buon pomeriggio lettori♡ Dopo il suo primo articolo, torna sul blog Chiara Donà con le sue recensioni e oggi ci parla del romanzo di una sua amica, Celine Finco, pubblicato da Gilgamesh Edizioni. Si tratta di "Due razze" e, visto che la trama mi ha incuriosita molto, scopriamo insieme cosa ne pensa Chiara, in modo da farvi conoscere un titolo nuovo. Buone letture♡

TITOLO: DUE RAZZE AUTORE: CELINE FINCO DATA DI PUBBLICAZIONE:05 DICEMBRE 2016 EDITORE:GILGAMESH EDIZIONI GENERE: FANTASY PAGINE: 128 PREZZO: 11,99/EBOOK 4,99
https://www.amazon.it/Due-razze-ANUNNAKI-Celine-Finco-ebook/dp/B01N586JYN/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1537468862&sr=8-1&keywords=due+razze
TRAMA
Se la neve non smettesse di scendere…
Il mondo dopo la fine del mondo, natura ostile, terra sterile, freddo perenne, solo prede e predatori in costante lotta per la sopravvivenza.
L’Uomo è ancora vivo: non controlla più nulla, attende.
In questa immensa campagna ammantata di neve solo un piccolo villaggio circondato da mura in…

Segnalazione letteraria: Io sono l'a-more

Buon pomeriggio lettori♥ Ho deciso di modificare il banner che utilizzavo per le segnalazioni e crearne uno personalizzato per ogni libro; l'orario delle pubblicazioni pomeridiane rimarrà invariato, ma questa nuova immagine mi piace di più. Oggi vi presento un libro pubblicato dalla Casa Editrice Kimerik, che ringrazio per le numerose e varie segnalazioni che mi propone. Il romanzo in questione è "Io sono l'a-more" di Giovanna Politi. La cover è molto particolare, allora scopriamo insieme di cosa tratta. Buone letture♥

TITOLO: IO SONO L'A-MORE AUTORE: GIOVANNA POLITI ANNO DI PUBBLICAZIONE:2018 EDITORE:CASA EDITRICE KIMERIK GENERE: NARRATIVA PAGINE: 220 PREZZO: 15,00/EBOOK 7,00
https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3012
SINOSSI
Io sono l’a-more è il romanzo che educa a un nuovo "sentire" oltre l’udibile, la narrazione sensuale, passionale, ma anche dolorosa della natura umana in tutte le sue fragilità e in tutta la sua contraddittoria bellezza. L’essere umano, i…

Nella mente del burattinaio - recensione

Buongiorno lettori🌝
Iniziamo la settimana con la recensione del libro che ho letto per il Books Addicted Club, qui trovate il link per entrare nel nostro gruppo facebook.
Il tema di questo mese è, rullo di tamburi... Halloween!
Questa festa richiama alla mente vampiri, streghe, fantasmi e qualsiasi essere spaventoso; io vi propongo un titolo che non tratta questo genere, ma rientra tranquillamente nell'atmosfera tetra e lugubre della notte più tenebrosa dell'anno, un libro dal sapore noir.
In fondo all'articolo trovate il calendario con i titoli e le date delle recensioni delle altre super ragazze del gruppo.
Buone letture❤


TITOLO:NELLA MENTE DEL BURATTINAIO AUTORE:SAMUELE DI BANELLA EDITORE:CASA EDITRICE KIMERIK GENERE:HORROR - NOIR PAGINE:168 PREZZO:16,00/EBOOK 6,00
http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=2641
SINOSSI
Firenze, 1972: un’unica scelta che la famiglia Corsini pagherà per tutta la vita. Basta davvero questo. È così che Brando, figlio di una coppia apparentemente feli…